La raccolta differenziata

Volendo essere
cristiani per bene
si dovrebbe mangiare
il pesce
di venerdì,
ma l’umido
lo raccolgono
il martedì,
e queste teste
di spigola
morte
nel secchio
mi attirano
animali volanti
di rare fattezze
in casa.

Alchè,
volendo rimanere
buon cristiano,
mi mangio le mie spigole,
il venerdì,
e vado di notte,
zitto zitto,
a buttare le capocce
di pesce
nel campo nomadi,
accelerando forte
con la macchina
e lanciando il sacco
dal finestrino.
Lo sento atterrare
in un tonfo sordo
oltre l’erba alta
e mi sento già meglio!

Tanto poi
uno fa tanto,
e i monnezzari
nel camion
se ne fottono,
e mischiano
tutto
mentre ridono forte
alle 5 di mattina,
e fumano
e guardano
il veicolo
tirar su
i secchioni
in un casino
infernale.

Romano, classe '71. Incontro la musica da piccolo. Poi suono in TV, nei locali, per strada. Faccio colonne sonore, poi testi per pubblicità, musica per giochi e siti web; l'emozione più grande è ancora sedersi davanti al foglio bianco e non avere idea di cosa accadrà.