Mobilità

Quando ti mettono
in mobilità,
dovresti muoverti.
Invece per un po’ rimani immobile.

Dici: dai, mi pagano
lo stipendio
per stare a casa,
te pare che in un anno
non trovo
un altro lavoro?

Funziona così:
disoccupato,
i primi sei mesi
li passi in ciabatte
e mutande
sul balcone,
a fumare
un mucchio di sigarette,
rimuginando
sull’accaduto,
minacciando ritorsioni
nell’aria.

Gli altri sei mesi:
ti desti
E mandi curriculum
a cani e porci,
pure agli smorzi
che fanno
le tazze del cesso
sulla Nettunense.

Non ti risponde nessuno.

Romano, classe '71. Incontro la musica da piccolo. Poi suono in TV, nei locali, per strada. Faccio colonne sonore, poi testi per pubblicità, musica per giochi e siti web; l'emozione più grande è ancora sedersi davanti al foglio bianco e non avere idea di cosa accadrà.